Il progetto RN4CAST @ IT (Registered Nurse forecasting in Italy)

Impatto dell'assistenza infermieristica sulla qualità delle cure: applicazione italiana della survey secondo le linee guida RN4Cast Consortium

Caratteristiche principali:

Nell'attuale fase storica l'enfasi posta sulla sicurezza delle cure richiede la sfida della concretezza. Portare avanti tale sfida implica la diffusione della cultura della valutazione. Implica un sistematico lavoro di misurazione, per comprendere l'impatto dell'assistenza infermieristica sulla qualità delle cure, condividendo metodi e strumenti con coloro che hanno già raccolto la sfida della concretezza.

La qualità delle cure deve essere quindi esplorata nelle sue dimensioni di efficacia ed efficienza, senza perdere di vista le caratteristiche di appropriatezza, economicità ed impatti sugli esiti in termini di output dell'attività stessa e di outcome sulla salute del singolo cittadino e della collettività.

Le dimensioni necessitano di una accurata analisi quantitativa basata su informazioni certe e sul confronto con gli standard internazionali, facendo inoltre riferimento alle variabili qualitative che incidono nel processo decisionale delle professioni sanitarie.

Registered Nurse forecasting in Europe (RN4CAST) ha coinvolto dodici paesi europei: Belgio, Inghilterra, Finlandia, Germania, Grecia, Irlanda, Norvegia, Polonia, Spagna, Svezia, Svizzera e Olanda, più USA Cina e Sud Africa.

Lo studio, a livello europeo e mondiale ha messo in evidenza collegamenti e relazioni negli ambiti della competenza, della prestazione e della sicurezza dei pazienti misurando indicatori specifici di outcome.

Sappiamo da esperienze internazionali che è possibile pur nelle diversità dei sistemi assistenziali, a loro volta inseriti in contesti delle cure diversificati, percorrere la strada del confronto con chi prima di noi ha già posto in essere questo tema di ricerca.

I vantaggi che si possono ottenere, al di là dei singoli atti concreti sono l'opportunità di inserire il nostro Paese in una visione di sistema, e per le singole strutture partecipanti avere una fotografia aggiornata del proprio potenziale di servizio, analizzato con un modello che consente un confronto nazionale ed internazionale, permettendo le opportune scelte strategiche aziendali.

Solo misurando possiamo migliorare, solo confrontandoci possiamo sostenere una rete dove ogni nodo è parte vitale, condividendo il peso ed il valore delle scelte che ne possono derivare. Lo studio italiano sarà condotto da un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Scienze della Salute dell'Università di Genova , sotto la direzione scientifica della Professoressa Loredana Sasso, nell'ambito del consorzio internazionale ed ottenendo dallo stesso il riconoscimento attraverso il coordinatore Europeo , Prof. Walter Sermeus.

Eventi

Soggetti finanziatori RN4CAST

Contatti

Documentazione